İçeriğe geç

Yoga di potere

    Alcuni principi filosofici dello yoga dovrebbero essere estesi al nostro approccio alla nutrizione – secondo la naturopata Charles Eisenstein, questo contribuirà a sviluppare la suscettibilità ai veri bisogni del nostro corpo … e anime.

    (Charles Eisenstein) – Filosofo e traduttore di cinese, ha viaggiato a est per molti anni, studiando yoga e medicina tradizionale, autrice di The Yoga Nutrition (Sofia, 2007).

    Tre volte al giorno stiamo aspettando il piacere che il cibo dà. E così ogni giorno. “Dobbiamo solo riconoscere questo fatto da noi”, afferma Charles Eisenstein, abile yoga della nutrizione. Diete e restrizioni, seguendo il regime e le credenze esistenti in merito ai benefici o al danno di determinati prodotti complicano solo le nostre relazioni con il cibo. Per guadagnare integrità, smettila di combattere te stesso, ma per trasformare la nostra volontà e disciplina non alla lotta, ma per studiare noi stessi e i nostri gusti (nel senso letterale della parola) – questa è la chiave dell’armonia con il nostro corpo e il nostro peso.

    Fai affidamento su te stesso

    Tutte le persone sono diverse. Le osservazioni pratiche più semplici lo scoprono con tutto ciò che è ovviamente: qualcuno del nostro ambiente ravvicinato è in grado di mangiare cibi eccezionalmente alti calorici, pur non si riprendono allo stesso tempo. E qualcuno, al contrario, si limita all’infinito se stesso nelle calorie o sceglie attentamente i prodotti, ma non può ottenere i cambiamenti desiderati nella figura. È completamente logico che persone diverse abbiano bisogni diversi sia nelle calorie che in relazione a nutrienti, grassi, proteine ​​e carboidrati. Tuttavia, la maggior parte di noi continua a credere nell’efficacia di una varietà di diete, studia lunghi elenchi di prodotti “dannosi” o le loro combinazioni. In virtù dell’educazione, preferiamo fidarci della mente e delle credenze acquisite, costringendo la voce silenziosa del nostro corpo a tacere.

    L’idea di integrità

    Sfortunatamente, su tali false credenze, l’idea moderna di “auto -miglioramento”, che contiene la negazione del nostro valore originale, è costruita su tali false credenze. Il dualismo della coscienza, l’opposizione dell’anima e del corpo ci porta all’idea di “domare la carne” per il bene della “crescita spirituale”. E all’apparizione di giudizi come “c’è la carne è cattiva”, “il vegetarismo è buono”. Alcune persone (che aderiscono al vegetarismo o ai posti regolari) in accordo con questo sono migliori, “spirituale di altri.

    Secondo lo yoga, affinché una persona esista in armonia, la sua dieta deve corrispondere al suo stile di vita. Le caratteristiche dei degustanti, così come le nostre

    dipendenze di determinati prodotti o ostilità nei loro confronti, non sono un incidente, ma elementi del linguaggio biochimico in cui il nostro corpo ci parla. Cercando di “migliorare” te stesso con l’aiuto della forza di volontà, limitandosi in alcuni prodotti o introducendo un tale metodo di nutrizione, che potrebbe non adattarsi ai vivi in ​​una metropoli moderna, rischiamo di introdurre ulteriori dissonanza nella sua esistenza. Il risultato sarà che al minuto di debolezza e perdita di controllo, i desideri autentici scoppieranno, chiedendo la loro soddisfazione. L’idea di integrità implica che i nostri bisogni per alcuni alimenti sono dettati sia dai bisogni del corpo che dai bisogni dell’anima.

    Respirare con il gusto

    La respirazione naturale è il modo più conveniente per mettersi in contatto con il tuo corpo. Dopo averlo imparato, imparerai a decifrare i segnali del corpo sul grado di sazietà, fame o necessità di un certo cibo.

    Bir cevap yazın

    E-posta hesabınız yayımlanmayacak. Gerekli alanlar * ile işaretlenmişlerdir